CENTRO SPECIALIZZATO IN PREVENZIONE PRIMARIA

 

Grazie ai progressi compiuti dalla medicina e dalla scienza in generale, oggi l’uomo ha piú possibilità di vivere a lungo e di avvicinarsi alla fatidica soglia dei 100 anni. Tutta l’attenzione è però concentrata sulla durata della vita e su come aumentarla, piuttosto che sulla qualità della stessa.
In tutto il mondo industrializzato la gente vive piú a lungo, ma si ammala prima e il numero degli anni trascorsi da malati cronici sta aumentando. In altre parole, abbiamo ampliato la durata della vita ma non quella della salute.

IN EVIDENZA

 

ISCRIZIONI APERTE

(2° Lezione 10 Marzo 2018)

Entro il 2050, nell’UE il numero delle persone oltre i 65 anni d’età crescerà del 70%, quello delle persone oltre gli 80 del 170%.

La sfida fondamentale sarà promuovere un invecchiamento sano e attivo, poiché un maggior numero di anni in buona salute significa migliore qualità della vita, maggiore indipendenza e la possibilità di rimanere attivi.

SPECIALE – Mal di Schiena

La lombalgia, che colpisce il tratto lombare della colonna vertebrale, è un dolore localizzato all’altezza della vita: può farsi sentire piú da un lato che dall’altro e può irradiarsi ai glutei o anche lungo tutta la gamba quando diventa sciatica.